FANDOM


Rick Rude
190px-Ricrude_1_full.png
Statistiche
Ring Names Smooth Operator
Rick Rude
Ricky Rood
Altezza 6 ft 3 in (191 cm)
Peso 251 lbs (113 kg)
Nato 7 dicembre 1958
Robinsdale, Minnesota
Morto 20 aprile 1999 (40 anni)
Alpharetta, Georgia
Residenza
Provenienza
Allenato da Eddie Sharkey
Debutto 1983
Ritiro 1998

Richard Erwin Rood (7 dicembre 1958 - 20 aprile 1999), meglio conosciuto come Rick Rude, è stato un wrestler statunitense. E' conosciuto per la sua permanenza presso la World Wrestling Federation (WWF), la Extreme Championship Wrestling (ECW) e la World Championship Wrestling (WCW).

Rude è un tre volte World Champion, avendo conquistato per tre volte il WCW International World Heavyweight Championship. Nel corso della sua carriera ha conquistato anche una volta i NWA World Tag Team Championship, una volta il WCW United States Heavyweight Championship e una volta il WWF Intercontinental Championship.

Carriera nel wrestling

Gli esordi e Jim Crockette Promotions (1983-1987)

Rood viene notato da un allenatore di wrestling, Eddie Sharkey, che lo allena assieme a Nikita Koloff, Curt Hennig, Joe Laurinaitis, Mike Hegstrand e Barry Darsow. Fa il suo esordio nel mondo del wrestling nel 1983, con il ringname Ricky Rood, debuttando come face. Nel 1984, cambia ringname in “Ravishing” Rick Rude, diventando un heel arrogante orgoglioso del suo fisico, con manager Jimmy Hart. Qui, Rude feuda con Jerry Lawler e King Kong Bundy. Nel settembre 1986, Rude passa alla Jim Crockette Promotions, affiliata della National Wrestling Alliance, debuttando come partner di Manny Fernandez, avendo come manager Paul Jones. Insieme a Fernandez, conquista i NWA World Tag Team Championship il 6 dicembre 1986 contro i Rock'n'Roll Express (Ricky Morton e Robert Gibson). Perdono i titoli nel 1987, poiché Rude ha firmato un contratto con la World Wrestling Federation.

World Wrestling Federation (1987-1990)

In WWF, ha come manager Jimmy Hart e successivamente Bobby Heenan. Il suo primo feud lo vede contro Paul Orndorff, vinto da Rude. Inizia uno dei suo feud più famosi contro Jake "The Snake" Roberts quando Rude, che dopo ogni match bacia una donna scelta da Heenan, sceglie di baciare la vera moglie di Roberts, Cheryl. Durante il feud, Rude comincia ad indossare dei pantaloni con su stampata la faccia di Cheryl. A WrestleMania IV, il suo match contro Roberts termina in pareggio. Rude comincia un feud con Ultimate Warrior alla Royal Rumble 1989, quando colpisce Warrior con una lastra di metallo. A WrestleMania V, conquista il WWF Intercontinental Championship sconfiggendo Warrior grazie all'aiuto di Bobby Heenan. A SummerSlam 1989, perde il titolo nel rematch a causa dell'interferenza di Roddy Piper. Il suo feud con Warrior continua, questa volta per il WWF Championship che questi ha conquistato. A SummerSlam 1990, Rude non riesce a conquistare il titolo in uno Steel Cage Match. Dopo aver cominciato un feud con Big Bossman, Rude lascia la WWF nell'ottobre 1990.

World Championship Wrestling (1991-1994)

Rude fa il suo debutto in World Championship Wrestling ad Halloween Havoc 1991, come il fantasma di Halloween, smascherandosi nel corso della serata. Fonda una stable da lui capeggiata, la Dangerous Alliance, costituita anche da Madusa, Arn Anderson, Bobby Eaton, Larry Zbyszko e “Stunning” Steve Austin, con manager Paul E. Dangerously. A Clash of Champions XVII, conquista il WCW United States Heavyweight Championship sconfiggendo Sting. Nel 1992, Rude e Madusa lasciano la Dangerous Alliance, sfidando Ron Simmons per il WCW World Heavyweight Championship, non riuscendo mai a conquistarlo. Nel dicembre 1992, subisce un infortunio, rendendosi costretto a dichiare vacante il titolo dopo quattordici mesi di regno. Rude torna nell'aprile del 1993, cercando di riconquistare il titolo reso vacante, adesso in possesso di Dustin Rhodes, non riuscendolo a conquistare. Nell'estate del 1993, Rude dichiara di voler competere per il NWA World Heavyweight Championship. A Fall Brawl 1993, Rude riesce a conquistare il titolo contro Ric Flair, che viene rinominato WCW International World Heavyweight Championship. Rude perde il titolo il 16 marzo 1994 contro Hiroshi Hase in un tour in Giappone, riconquistandolo solo otto giorni dopo. A Spring Stampede 1994, perde il titolo contro Sting. Riconquista il titolo per la terza volta il 4 maggio, rendendolo vacante poco tempo dopo a causa di un infortunio alla schiena. Rude si ritira poco tempo dopo.

Extreme Championship Wrestling e ritorno in World Wrestling Federation (1996-1997)

Rude diventa un assicuratore, tornando nel mondo del wrestling nel 1996, quando si unisce alla Extreme Championship Wrestling come un misterioso uomo mascherato che molesta Shane Douglas. Dopo essere stato scoperto, Rude diventa color commentator, aiutando anche Jerry Lawler contro i pilasti della ECW. Rude firma nuovamente per la World Wrestling Federation nel 1997, debuttando come assicuratore della D-Generation X composta fino a quel momento da Shawn Michaels, Triple H e Chyna. Come membro della stable, Rude non lotta, assistendo agli incontri da bordo ring. Lascia la WWF a seguito dello Screwjob di Montreal. Durante la stessa sera, firma un contratto con la World Championship Wrestling, schifato dallo Screwjob.