FANDOM


Jerry Lawler
190px-Jerrylawler_1_full.png
Statistiche
Ring Names Jerry Lawler
Jerry "The King" Lawler
Altezza 6 ft 0 in (183 cm)
Peso 243 lbs (110 kg)
Nato 29 novembre 1949
Memphis, Tennessee
Morto
Residenza Memphis, Tennessee
Provenienza Memphis, Tennessee
Allenato da Jackie Fargo
Debutto 1970
Ritiro

Jerrold O'Neil Lawler (29 novembre 1949) è un wrestler semi-ritirato, commentatore di wrestling, musicista, bussinessman, artista commerciale e attore statunitense, meglio conosciuto con il suo ringname Jerry "The King" Lawler. E' conosciuto per la sua permanenza presso la American Wrestling Association (AWA), la World Wrestling Federation (WWF) e la World Wrestling Entertaiment (WWE). Attualmente è sotto contratto con la WWE, dove ricopre il ruolo di color commentator di Raw.

Lawler è una volta World Champion avendo conquistato il AWA World Heavyweight Championship. Considerato una vera e propria leggenda vivente del wrestling, la notorietà di Lawler è legata anche ad una lunga rivalità con il comico Andy Kaufman, nata sul finire degli anni settanta e terminata nel 1982. La loro rivalità è stata talmente aspra e combattuta che solo nel 1995, si scoprì che era stata tutta una finzione. Lawler ha un figlio anch'egli wrestler di nome Bryan, conosciuto come Grandmaster Sexai, ed è cugino di The Honky Tonk Man, altra leggenda della sua generazione. Nel 1999 si candida come sindaco della città di Memphis giungendo al terzo posto. Lawler è il wrestler che ha vinto più titoli di tutti, raggiungendo un totale di 134 regni da campione, record difficilmente eguagliabile. Nel 2007 è entrato a far parte della WWE Hall of Fame.

Carriera nel wrestling

Gli esordi e American Wrestling Association (1970-1992)

Viene notato da un promotore locale di nome Aubrey Griffith e allenato da Jackie Fargo. Debutta nel 1970, vincendo il suo primo titolo nel 1971. Nel 1974, comincia un feud con il suo mentore Jackie Fargo, sconfiggendolo. Dopo questa vittoria, si separa dal suo manager Sam Bass, effettuando un turn face. Il 12 novembre 1979, sconfigge Billy Graham, conquistando il titolo assoluto della Continental Wrestling Association. Nel 1980, la sua carriera viene messa in dubbio, poiché si rompe la gamba, ma pochi mesi dopo ritorna a lottare. Nel 1982, Lawler comincia un feud con il noto comico Andy Kaufman. I due si sfidano il 5 aprile 1982, con il match vinto da Lawler e Kaufman ricoverato in ospedale. Il 29 luglio, Lawler schiaffeggia Kaufman ad uno show di David Letterman e Kaufman reagisce buttandogli addosso del cafè bollente. Anni dopo, Lawler dichiara che il loro feud era finto e che i due erano amici nella vita reale. Nel 1987, conquista l'AWA World Heavyweight Championship sconfiggendo Curt Hennig. Inizia poi un feud con Kerry Von Erich, campione di un'altra federazione, vinto da Lawler che unifica le cinture.

World Wrestling Federation (1992-2001)

Lawler firma un contratto per la World Wrestling Federation nel 1992, debuttando nel dicembre dello stesso anno come annunciatore di Superstar of Wrestling. Lawler inizia un feud con Bret Hart, poiché Lawler attacca Hart durante la premiazione del torneo King of the Ring, dicendo che è lui l'unico re in WWF. L'incontro tra i due deve avvenire a SummerSlam 1993, ma prima del match, Lawler si presenta con le stampelle dicendo che non può competere a causa di un incidente. Questo si rivelerà una bugia, dato che Lawler attacca Hart prima del match. Hart vince il match, ma siccome dopo il match non lascia la presa, gli arbitri ribaltano il risultato, dando a Lawler la vittoria. La famiglia di Bret Hart avrebbe affrontato il team di Lawler a Survivor Series 1993, ma Lawler viene sostituito con Shawn Michaels perchè stava affrontando problemi legali. Affronta altre volte Bret Hart, riuscendolo a sconfiggere una volta grazie all'interferenza di Hakushi. Lawler commenta il match a WrestleMania X tra Hulk Hogan e Roddy Piper, parlando male di Piper anche nel Raw successivo. Il feud si conclude a King of the Ring 1994, dove Piper lo sconfigge. A fine 1994, Lawler comincia un feud con Doink the Clown perchè Lawler attacca Dink, fedele aiutante di Doink, che poco tempo dopo assume un altro aiutante di nome Wink. Anche Lawler assume due aiutanti, Sleazy e Cheesy. Alle Survivor Series 1994, il team di Lawler (Lawler, Sleazy, Cheesy e Queasy) sconfigge il team di Doink (Doink, Dink, Wink e Pink). Tuttavia, dopo il match, Lawler viene attaccato da tutti, anche dai suoi partner. Il suo feud con Bret Hart termina definitivamente a King of the Ring 1995 in un Kiss My Foot Match che viene vinto da Hart, con Lawler costretto a baciarli il piede. Dopo un breve feud con Ultimate Warrior, comincia un feud con Jake Roberts, prendendolo in giro per i suoi problemi con droga e alcool. I due si affrontano a SummerSlam 1996, che vede la vittoria di Lawler, che alla fine del match rovescia del whisky su Roberts. Nel 1997, Lawler si intromette nella relazione fra WWF e ECW, prendendo in giro la seconda federazione. Ciò ha portato la ECW a invadere la WWF durante una puntata di Raw nel febbraio 1997. All'evento organizzato dalla ECW, Hardcore Heaven 1997, Lawler perde contro Tommy Dreamer. Partecipa al torneo King of the Ring 1997, dove viene eliminato in semifinale da Mankind. Nel 1998, Lawler comincia a lasciare il wrestling lottato, concentrandosi di più sul commento. Lawler turna heel quando supporta Vince McMahon, anch'egli turnato heel, per il dispiacere di Jim Ross.